Vestiti da sposa

Il giorno delle nozze è un evento davvero particolare. Si esaurisce nell’arco di sole 24 ore ma richiede moltissimi mesi di preparazione, organizzazione e scelte stilistiche ben precise seguendo il proprio gusto personale.

I vestiti da sposa sono il primo, e più conosciuto, elemento iconico fondamentale di questa preziosa celebrazione, quindi è giusto che la scelta del proprio abito venga ponderata per tutto il tempo necessario e che ogni nuova sposa abbia a disposizione un grande ventaglio di scelte stilistiche e pratiche prima di decidere quale acquistare.
L’atelier romano “GPZCouture” di Gian Paolo Zuccarello mette le esigenze della sposa al primo posto e garantisce una scelta di collezioni veramente ampia e ricca di contenuti pregiati, esclusivamente realizzati a mano da un’equipe professionale di mastri artigiani.

Le nostre principali collezioni (Papillon, Essenza, Elegance, Flowers, Gemme) offrono vestiti da sposa che nascono dalle radici più profonde della tradizione sartoriale e si coniugano ai nuovi wedding-styles in voga nel nuovo millennio. Vestiti da sposa a sirena, sexy, per donne esili, alte e ben proporzionate, sono perfetti per donne che vogliono far risaltare la propria silhouette. Vestiti da sposa a peplo, disegnati con forme irregolare per nascondere eventuali imperfezioni fisiche, senza rinunciare a classe sopraffina ed eleganza. Vestiti da sposa a sottoveste, sensuali, con profonde scollature e solitamente realizzati di raso. Vestiti da sposa a tubino, raffinati ed aderenti, utilizzati per valorizzare le forme del fisico femminile. Vestiti da sposa corti, indicati per spose giovanissime che vogliono valorizzare le proprie gambe. Vestiti da sposa con gonna a balze, ampia e gonfia, con strati che creano un effetto “nuvola” e adatto per figure alte e slanciate. Vestiti da sposa con busto, in cui il protagonista assoluto è il corpetto: aderente e rigido grazie a lacci, stecche o imbottiture. Vestiti da sposa stile impero, ottimo per le donne in dolce attesa o con fianchi importanti, mascherati da un’ampia gonna che parte subito sotto al seno.